Domenica 8 Giugno 2014


ore 14.30

EL BRESPARO

gara di tiro alla fune

Appuntamento imperdibile anche per quest' edizione della Red Moon Fest quello del grande Bresparo: il peggior incontro tra Vespe e Lambrette...

 

DJ ROCKETEER

Quest'anno ci accompagnerà per tutto il pomeriggio ed anche a notte inoltrata DJ Rocketeer !
Coposaldo italiano della scena fifties, questo DJ proviene dai più importanti eventi internazionali come il Summer Jamboree, il Vintage Roots Festival e il Twist and Shout!!!
Preparatavi all'idea di non poter stare fermi, qui si balla!

DJ Rocketeer

 

ore 21.00

Marco Pandolfi Trio

Marco Pandolfi Trio

(Blues - Italy)

Di ritorno dalla finale dello European Blues Challenge in Riga, Lettonia, abbiamo l'onore di ospitare uno dei maggiori esponenti del blues italiano: Marco Pandolfi Trio. Marco Pandolfi è presente da vent'anni sulla scena blues italiana suonando alle più importanti manifestazioni della penisola e guadagnandosi la stima dei maggiori musicisti blues in Italia e all’estero. Altissima qualità per il suo ultimo capolavoro: NO DOG IN THIS HUNT ...11 nuove tracce, di cui 7 originali firmate da Marco Pandolfi e, in due canzoni, la partecipazione straordinaria di Enrico Crivellaro alla chitarra.
Marco e le sue armoniche, sospinto dalla ritmica caldissima di Federico e Lucio, si lanceranno per voi in un volo blues, pronto a lasciare tutti senza fiato… Bravi!

www.marcopandolfi.com

ore 22.30

Johnny Mastro & Mama’s Boys

Johnny Mastro & Mama’s Boys

(Powerful Heavy Blues - Los Angeles CA)

La miglior blues band di Los Angeles per voi sul palco del Red moon fest. Un sound crudo accattivante, un’ essenza che puzza di blues, originale puro e profondo. Nati nel 1993 a Long Beach California, si affermano a livello internazionale con 250 concerti all’anno in giro per il globo.
Johnny Mastro voce e armonica; Smokehouse Brown chitarra; Mike Hightower al basso e Stephen Kidda alla batteria.
Il nome Mama’s boys è in onore di Laura Mae Gross, originaria di Vicksburg Mississippi  che decide dopo la morte del marito di aprire un locale nel 1964. Nasce così il primo blues club di Los Angeles, il Babe's & Ricky's Inn dove negli anni ospita a suonare parte dei migliori musicisti della scena mondiale. Oggi molti bluesman della southern California considerano la signora Gross come una vera e propria mammona.
Johnny riesce a piegare le note dell’armonica in modo veramente piacevole intervallandone una voce non comune del panorama blues.  Smokehouse, incendiario nei sui giri di chitarra, assieme all’ottima sezione ritmica di Mike e Stephen fa sembrare tutto così semplice.
Hanno prodotto ‘Pinch that Snake’, ‘Chicken & Waffles, ‘The Black Album, ‘Take Me to Your Maker’, 'Captain Trappist', e l’ultimo  'Beautiful Chaos' che gli ha fatto vincere  il premio 'Best Blues Band' agli LA Music Awards fondendo un essenziale  blues a  una  buona dose di riff pesanti e sonorità indie.
Non potrete seguirli senza oscillare la testolina o battere il piede.

www.johnnymastro.com